BOTTI D’AUTORE

BOTTI D'AUTORE

In collaborazione con il Liceo Artistico Fabrizio De Andrè di Olbia, 54 studenti, dai 14 ai 18 anni, svilupperanno il tema della cultura del vino, dipingendo 20 botti donate dalle cantine. Ogni botte sarà firmata da uno dei giovani artisti. Al termine della mostra, le botti saranno esposte nelle show-room delle cantine da cui provengono, nel museo del Vino di Berchidda e in altre mostre temporanee.

“Et però credo che molta felicità
sia agli homini che nascono
dove si  trovano i vini buoni”

Leonardo da Vinci

La pittura stimola la riflessione collettiva, blocca per sempre in un’immagine il pensiero, e lo riconsegna al pubblico come domanda. 20 botti, 18 cantine, 1 museo, 1 evento: Wine Experience. 

54 alunni e 20 progetti legati da un unico tema: il Vino. 

Il tutto legato indissolubilmente ad un territorio che crede nelle potenzialità dei figli di una madre terra, di cui il “bianco” e il “rosso” sono diventati i colori di una bandiera che da tempo ha attraversato i confini, portando i nostri prodotti ad altissimi livelli.

Terra, quella sarda, che ha dato i natali a uomini e donne che per amor di patria hanno raccolto il racconto di generazioni, analizzando e studiando, spesso in un continente lontano, i meccanismi per una rilettura in chiave contemporanea di quel sapere tramandato nel tempo.  

Questi sono i figli di una terra dai differenti aspetti sociali. 

Quegli stessi figli che si rivolgono alla propria madre credendo fermamente in quello che sono e che potranno diventare. 

Questi sono i presupposti alla base del processo creativo che ha coinvolto i ragazzi del liceo artistico Fabrizio  de André di Olbia.

Luca Rossi